Il ministro Brunetta riporta a 7 ore le fasce di reperibilità

Decreto del Ministro per la pubblica amministrazione e l’innovazione del 18/12/2009 (in attesa di pubblicazione)
Con decreto del 18 dicembre 2009, in attesa di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, il Ministro per la pubblica amministrazione e l’innovazione Renato Brunetta, ha riportato a 7 le ore delle fasce di reperibilità.
Infatti in caso di assenza per malattia, le fasce di reperibilità dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni sono ora fissate dalle ore 9 alle 13 e dalle 15 alle 18. L’obbligo di reperibilità sussiste anche nei giorni non lavorativi e festivi.
Sono esclusi dall’obbligo di rispettare le fasce di reperibilità i dipendenti per i quali l’assenza è riconducibile patologie gravi che richiedono terapie salvavita, infortuni sul lavoro, malattie per le quali è stata riconosciuta la causa di servizio, stati patologici sottesi o connessi alla situazione di invalidità riconosciuta, Sono altresì esclusi i dipendenti nei confronti dei quali è stata già effettuata la visita fiscale per il periodo di prognosi indicato nel certificato.
reperibilita decreto brunetta 18_12_2009