Agevolazioni per la promozione del sistema agroalimentare italiano all’estero

DM Mef 24/07/2009 in GURI del 05/01/2010
Il decreto individua le modalità applicative del credito di imposta per investimenti in attività dirette in altri Stati membri o Paesi terzi intese ad indurre gli operatori economici o i consumatori all’acquisto di un determinato prodotto agricolo o agroalimentare di qualità
A partire dal periodo di imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2007, per gli anni 2008 e 2009, è concesso nei limiti delle risorse effettivamente disponibili, un credito di imposta pari al 50 per cento dell’incremento degli investimenti per la promozione e vendita all’estero dei prodotti agricoli o agroalimentari di qualità.
Le istanze secondo saranno esaminate l’ordine cronologico di presentazione, fino ad esaurimento dei fondi stanziati
finanziamenti agroalimentare dm24_07_09