Approvati i nuovi schemi di accordo contrattuale per il sociale, con importanti precisazioni

Regione Veneto, DGR n. 1438 del 05 settembre 2017

La Regione Veneto ha approvato i nuovi schemi di accordo contrattuale per le tipologie di strutture accreditate che erogano prestazioni sociali, sociosanitarie e sanitarie afferenti alle aree della salute mentale, anziani, disabilità, minori e dipendenze.
Con l’occasione, in evidente risposta a problematiche sorte nel periodo di pre-accreditamento, la Regione ha precisato:
– l’accreditamento istituzionale è rilasciato alle strutture autorizzate “subordinatamente alla loro rispondenza ai requisiti ulteriori di qualificazione, alla loro funzionalità rispetto agli indirizzi di programmazione regionale”,
i soggetti solamente autorizzati esercitano la loro attività in regime privatistico, senza oneri a carico delle finanze pubbliche, nel rispetto dei requisiti minimi
– sono esclusivamente i soggetti accreditati, individuati tra quelli già autorizzati “tenuto conto della capacità produttiva in rapporto al fabbisogno complessivo, che possono erogare prestazioni sanitarie e sociosanitarie per conto ed a carico del servizio sanitario regionale solo ed unicamente nell’ambito di accordi contrattuali, sottoscritti con le Aziende ULSS di riferimento
l’inserimento di un’unità di offerta nel Piano di Zona non costituisce l’unico elemento in base a cui riconoscere l’accreditamento istituzionale, che richiede una ulteriore valutazione di sostenibilità a livello complessivo di sistema
– è stato, tra l’altro, complessivamente confermato il definitivo superamento del cosiddetto “accreditamento provvisorio” o “preaccreditamento”,
– le strutture con accordo contrattuale in essere ed iter di accreditamento già avviato e con riscontro positivo delle visite di verifica, possono proseguire le attività nelle more della conclusione degli iter stessi nel rispetto della rispondenza al fabbisogno e dei vincoli economico-finanziari di sistema. Negli altri casi gli eventuali accordi contrattuali o negozi variamente nominati vanno sospesi.
– le Aziende ULSS dovranno acquisire idonea certificazione antimafia al momento della stipulazione degli accordi contrattuali

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.