Sull’incentivazione delle attività tecniche, la Corte dei Conti conferma che i compensi sono soggetti al tetto del salario accessorio

Corte dei Conti, Sezione Autonomie, deliberazione n. 24/SEZAUT/2017/QMIG

Su l’inclusione o meno degli oneri derivanti dall’erogazione degli incentivi per funzioni tecniche nel computo della spesa per il personale rilevante ai fini della verifica del rispetto del tetto di contenimento della stessa e dei limiti del trattamento accessorio, la Sezione delle autonomie della Corte dei conti, dichiara l’inammissibilità per carenza di contrasti interpretativi in relazione alla novella legislativa oggetto della questione di massima, che involge la problematica concernente tematiche già trattate dalla Sezione delle autonomie nella deliberazione n. 7/SEZAUT/2017/QMIG,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.