​Le somme dovute per i collaudi e riversate all’ente di appartenenza, non sono soggette al limite per il trattamento accessorio

Corte dei Conti, Sezione Regionale di controllo per il Veneto, Deliberazione n. 1/2018/PAR

Un Comune chiedeva alla Corte dei Conti se le somme riversate da un altro Comune per un collaudo e che per legge devono essere destinate al finanziamento del fondo per il trattamento economico accessorio delle amministrazioni di provenienza del personale incaricato, rientrino o meno tra le somme soggette al limite del trattamento accessorio dell’ente 
La Corte ha risposto che si ritiene che le somme riversate al Comune di provenienza che autorizza l’incarico, destinate al finanziamento del fondo per il trattamento economico accessorio delle amministrazioni di provenienza del personale incaricato, non rientrano tra le somme soggette al limite del trattamento accessorio dell’ente