Cambiano le regole della fatturazione elettronica negli appalti dal 18 aprile

Decreto Legislativo 27 dicembre 2018, n. 148 

In attuazione della direttiva (UE) 2014/55 del Parlamento europeo e del Consiglio del 16 aprile 2014, relativa alla fatturazione elettronica negli appalti pubblici, è stato pubblicato in decreto legislativo n. 148/2018 che impone alle pubbliche amministrazioni aggiudicatrici, a decorrere dal 18 aprile 2019, di ricevere ed elaborare le fatture elettroniche conformi allo standard europeo sulla fatturazione elettronica negli appalti pubblici, il cui riferimento e’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea L 266 del 17 ottobre 2017, come previsto dalla decisione di esecuzione (UE) 2017/1870 relativa alla pubblicazione dei riferimenti della norma europea sulla fatturazione elettronica e dell’elenco delle sintassi a norma della direttiva 2014/55/UE, nonche’ alle regole tecniche di cui al comma 3, emesse a seguito dell’esecuzione di contratti a cui si applicano il decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, ovvero il decreto legislativo 15 novembre 2011, n. 208.
Le fatture elettroniche devono, altresi’, rispettare la Core Invoice Usage Specification (CIUS) per il contesto nazionale italiano, il cui uso e’ previsto nello standard europeo EN 16931-1:2017.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.