Per la Corte dei Conti della Lombardia, le prestazioni non autorizzate ante l 190/2012 sono di competenza del giudice contabile.

Corte dei Conti, sezione giurisdizionale per la Lombardia, sentenza n. 90 del 16 giugno 2017
Il ricorrente, già alle dipendenze di un Comune fino al 30 dicembre 2010, con qualifica dirigenziale, nel mese di dicembre 2009 veniva sottoposto a procedimento disciplinare Continua a leggere