L’IRAP è dell’ASL, perchè l’intramoenia è attività dell’ASL

Corte di Cassazione, ordinanza n 15898 del 26 giugno 2017

Secondo un medico che aveva presentato ricorso per il rimborso dell’IRAP, la Commissione regionale aveva errato laddove aveva ritenuto che l’attività libero-professionale intramuraria sia attività sanitaria svolta dall’aziende sanitarie locali mentre era l’attività libero professionale svolta dal medico ad essere assoggettata, seppur illegittimamente, all’imposizione IRAP e non quella dell’azienda sanitaria. Continua a leggere

La transazione con l’Azienda Ospedaliera sul danno per intramoenia non autorizzata, non preclude l’azione per danno erariale

Corte dei Conti, sezione giurisdizionale per la Regione Lombardia, sentenza n. 58 del 26 aprile 2017
La Procura presso la Corte dei Conti esponeva che con lettera dell’Azienda Ospedaliera Continua a leggere

Per violazioni della libera professione, il danno erariale è dato dalla somma dell’esclusività, delle risorse aggiuntive regionali, della retribuzione di risultato e dell’indennità di posizione.

Corte dei Conti, sez. Giurisdizionale per la Lombardia, sentenza n. 3 del 17 gennaio 2017 Continua a leggere