Mancato aggiornamento ISTAT del c.d. costo di costruzione: il danno erariale è attuale? Contrasto tra le sezioni di Appello della Corte dei Conti.

La questione verte sull’ipotesi di danno erariale per minori somme introitate dai Comuni, a causa del mancato adeguamento ISTAT da parte degli uffici comunali competenti del c.d. “costo di costruzione” dei nuovi edifici residenziali, come previsto dall’art. 16, commi 6 e 9, d.P.R. n. 380/2001, nonché, nei casi di specie, dalla Legge Regionale 1 febbraio 2007, n. 1 e dalle delibere di Giunta Regionale nn. 2268/08 e 2081/09 della Regione Puglia.

Continua a leggere

In caso di danno erariale da mancata entrata, la prescrizione comincia a decorrere dalla decadenza del potere di riscossione

Corte dei Conti, sezione giurisdizionale per la Regione Siciliana, sentenza n. 426 del 7 agosto 2020  Continua a leggere

La notifica della cartella di pagamento può essere effettuata direttamente dall’esattore con raccomanda A.R.

Corte di Cassazione, sez. 6, ordinanza n. 4379 del 21 febbraio 2017
La notificazione della cartella di pagamento emessa per la riscossione di sanzioni amministrative ai sensi della I. n. 689 del 1981 (e successive modificazioni), è disciplinata dall’art. 26 del d.P.R. n. 602 del 1973 anche dopo la modificazione apportata Continua a leggere